Gestire il tempo, un vero problema

Probabilmente uno degli ostacoli maggiori allo sviluppo della tua comunicazione sul web è la mancanza di tempo.

È comprensibile, sei preso dalla gestione quotidiana della tua attività, assorbito dalla burocrazia, assalito dagli impresti, coinvolto dalla vita privata e familiare…

Amministra il tuo tempoLa mattina ti alzi al canto del gallo, la sera vai a letto tardissimo, ma le ore non sono mai sufficienti a fare tutto; e non solo sul lavoro.

Quante volte avresti voluto iscriverti a quel corso di Yoga? E quanto spesso hai desiderato di imparare lo spagnolo per bene? Non ricordi neanche più la trama del romanzo che da anni hai nel cassetto, non parliamo poi di iscriversi in palestra…

Nel lavoro, che è l’attività che più ti impegna, il tempo è ancora più scarso: non riesci nemmeno a fornire al tuo solerte consulente di web & social media marketing i contenuti necessari a far funzionare la tua comunicazione in Rete.

Tempo, risorsa da ottimizzare

Gestire il tempo. Avercene di tempo, per realizzare tutto ciò che siamo in grado e vorremmo. Ma è sempre così poco…

Però… è proprio vero che è così poco? Pensaci un attimo; quanto tempo perdi ogni giorno per fare cose che potrebbe fare qualcuno altro, da te preparato allo scopo? E quanto tempo sprechi in attese telefoniche, file alla posta, in banca o uffici vari? Quanto tempo risparmieresti se non fossi costretto in macchina a causa di interminabili code?

Ci hai pensato? So già che la tua obiezione è: “ma io quel tempo devo impiegarlo per forza…”.

Invece no, se ti organizzi per bene.

Tempo, prezioso strumento di lavoro

Il tempo è una risorsa e come tale va gestito. Gestire significa ottimizzare, economizzare, indirizzare, organizzare… Tempo è risorsa preziosadelegare.

Pensa anche a questo: quando esce un nuovo strumento utile al tuo lavoro che fai? Ti dici “non so usarlo, non lo compro.”?

Io penso che, se si tratta di una novità che ti permette di migliorare il tuo lavoro o di risparmiare (appunto) tempo, tu il tempo di imparare a usarla lo trovi. Tutt’al più mandi un tuo collaboratore a un corso d’aggiornamento.

Allora perché non provare a pensare il tempo come a uno strumento di lavoro? Una risorsa importante che ti permette di migliorare il prodotto/servizio che offri e anche la tua vita.

Prenditi una pausa e scrivi tutto ciò che fai di importante quotidianamente:

  • decidi cosa devi assolutamente fare tu;
  • scegli cosa puoi delegare ad altri;
  • stabilisci una gerarchia di priorità:
    • separa le cose importanti da quelle urgenti;
    • rimanda quelle non urgenti;
  • riduci al minimo il tempo perso in coda e in fila incaricando altri;
  • accorpa gli impegni;
  • pianifica il più possibile le tue attività;
  • automatizza il processi dove possibile.

In questo modo ottimizzerai al massimo il tempo e ridurrai al minimo gli imprevisti.

Delegare ti fa guadagnare tempo, ma è una delle pratiche più difficili

Delegare ad altri, soprattutto per chi gestisce una piccola impresa, è probabilmente la cosa più difficile da imparare: nessuno è come te, nessuno conosce meglio di te la tua azienda e come condurla.

Non lo metto in dubbio, anch’io ho una, pur piccola, realtà da mandare avanti e so cosa significa prendere decisioni, compiere azioni e pianificare attività. La tendenza è a non fidarsi di nessuno perché nessuno capisce lo spirito con cui conduciamo l’azienda; nessuno ha la nostra visione.

Tutto vero, ma è anche vero che molte cose si possono insegnare, trasmettere, spiegare. Figure interne all’azienda possono essere formate allo scopo di sostituirti in alcune attività, magari marginali all’inizio. In seguito, se meritevoli, potranno assumere più responsabilità.

Professionisti esterni all’azienda possono consigliarti e coadiuvarti in molte scelte strategiche riguardanti la comunicazione, le forniture, le procedure legali ecc.

Automatizzare rende più veloci e facili i processi, i controlli e le verifiche

Automatizzare può apparire complicato: bisogna dotarsi di nuovi dispositivi, imparare a usarli, rivoluzionare procedure consolidate, preparare il personale e, soprattutto, accettare di non avere la stessa modalità di controllo sulla procedura.

Ma non poter esercitare lo stesso tipo di controllo non vuol dire non esercitare nessun controllo, tutt’altro. L’automazione ti regala più tempo da dedicare proprio alla verifica delle procedure e dei risultati; verifica resa più facile e veloce proprio dal processo di automazione.

La fiducia aiuta a guadagnare tempo

Nessuno è come te, è vero, ma nessuno può fare tutto da solo. Scegli di chi fidarti e trasmetti loro la tua visione e la tua passione.

Non potrai che giovartene togliendoti dalle spalle molti pesi e regalandoti più tempo da dedicare alla crescita della tua azienda, a te stesso, ai tuoi cari… e al tuo consulente di Comunicazione in Rete al quale potrai finalmente dedicare il tempo necessario.

 

Quali sono i tuoi problemi con la gestione del tempo? Riesci a fare tutto da solo o hai deciso di condividere alcune responsabilità? Hai deciso che è ora di digitalizzare e automatizzare?

Parliamone insieme nello spazio dei commenti.